GIULIO IELARDI NATURE PHOTOGRAPHY

WORKSHOPS - THE DAY AFTER



 
 


Comments

Ciao Francesca, eccoci a noi.
La prima: subito bella, molto bella ! Ricordo quella spiumata: avrei solo fatto in modo che si capisse meglio cos'era, magari cercando con l'inquadratura una piumetta più bella delle altre e più da vicino.
La seconda. Un po' moscia.. non ci sono punti di forza: contrasto basso, forme non esaltanti, luce così così...
Terza. Avrei senz'altro concentrato l'inquadratura sull'elemento di spicco che vi è contenuto, cioè il cardo. Tutto il resto confonde, e nemmeno poco.
La quarta. Apprezzo l'idea e la ricerca di un punto di ripresa originale. Però manca un focus, un qualcosa che sia protagonista. Tu che dici ? :-)
La quinta. Eh, bella quella situazione ;-) Meritava più tempo e una ricerca più accurata, magari riesci a tornarci (ma non è detto che la ritrovi).
Sesta. Ancor prima del soggetto, colgo un recupero anomalo delle ombre e una maschera di contrasto eccessiva. Hai pasticciato un po' col pc o sbaglio ? ;-)) Il consiglio è di concentrarsi in fase di ripresa, il pc deve servire solo a servire una pietanza già appetibile di suo..
Settima. Oh, qui mi piace la tua ricerca compositiva. Hai trovato uno spunto interessante e l'hai colto. Avrei fatto due cose: evitato il cumulo di terra (o che roba è?) tagliato sulla destra e chiuso il diaframma per evitare lo sfocatone sul primo piano a sinistra.
Ultima. Dulcis in fundo ! Brava, ben fatto. Se chiudevi il diaframma di pù veniva a fuoco anche il gruppo di bolle a sinistra: ed era meglio, no? :-)

Reply
Francesca
03/12/2011 20:55

Grazie per i tuoi suggerimenti, ne farò sicuramente tesoro per i prossimi scatti!!! Devo dire che mi ritrovo con i tuoi commenti e poi la sesta....TANA!!! Mi hai beccata, ho pasticciato veramente troppo con il pc:-)

Reply

This blog is pretty interesting, will add a bookmark, thanks.

Reply
12/10/2013 07:24

I love this blog layout, which template is it?

Reply



Leave a Reply



copyright© Giulio Ielardi 2009-2012 - designed by Dario Ielardi