GIULIO IELARDI NATURE PHOTOGRAPHY

WORKSHOPS - THE DAY AFTER



 
 


Comments

Eccomi di nuovo.
Allora, la prima. Prova spinosa superata, se non tagliavi il cardo sulla destra era meglio.
Seconda. Oh-oh.. Cos'è questa ? Mossa, senza contrasto, confusa... Perché l'hai scelta, Joe ? Cestino, cestino :-( Il cestino è un luogo fondamentale della fotografia naturalistica :-)
Terza. Tecnicamente non so cosa commentarti, perché non mi è chiaro cosa intendevi ritrarre ...
Quarta. Filtrazzo ? E' gialla, storta & con riflesso !
Quinta. Bene ! Buona questa. Okkio che gli zoom non professionali (ma pure quelli professionali, talvolta :-( ) hanno distorsione a barilotto, come in questo caso all'orizzonte. O tagli l'orizzonte, o aumenti la focale (è un difetto max alle focali più basse), o correggi in postproduzione.
Sesta. Dettaglio un po' triste, non trovi ? Mi viene quasi da piangere pensando all'erosione costiera che si sta mangiando Torre Flavia... scherzo. Soggetto a parte, fai sempre il giro dell'inquadratura prima di scattare; in basso a dx okkio.
Settima e ottava. Belle, bravo, bis ! Io preferisco la prima perché, come noto, io preferisco sempre la realtà :-) Sta a noi saperla ritrarre come si deve.

Reply
j
23/01/2012 13:19

ciao zio,

mi ero dimenticato che ti avevo mandato anche le foto di torre flavia! dunque per la seconda a dire il vero mi piace proprio perché senza contrasto, mossa e confusa! mi sembrava pittorica, come un quadro ad olio…
per la terza mi piacevano i contrasti, forse non sono abbastanza nitidi non so…
la quarta non ha nessun filtro (non li avevo ancora comprati :P) al massimo il tuo ND, in ogni caso la tinta gialla non è artificiale giuro!
quinta si purtroppo me ne sono accorto la prossima volta provo a modificare la focale altrimenti intervengo in post!
sesta si vero :( però in un set di mare in inverno il dettaglio triste poteva scapparci! :D
settima e ottava grazie :)

Reply



Leave a Reply



copyright© Giulio Ielardi 2009-2012 - designed by Dario Ielardi