GIULIO IELARDI NATURE PHOTOGRAPHY

WORKSHOPS - THE DAY AFTER



 
 


Comments

Ciao Sara, eccoci.
Allora, la prima. Ok la "fuga prospettica" dei paletti ma lo sfondo è troppo confuso; forse potevi provare mettendoti dalla parte opposta dei paletti e tentare col controluce ;-)
Seconda. Taglio ardito, questo del giunco ;-) ! Ok, anche se a me viene il mal di mare .. :-DD
Terza. Non avevi un macro per avvicinarti di più, eh? Nemmeno i tubi, ok. :-( Però una cosa potevi farla, DECENTRARE. :-) Il soggetto al centro rende le foto spesso banali.
Quarta. Il punto di ripresa è migliore, qui; purtroppo la luce no, potevi girare attorno alle bolle e riprenderle magari in controluce :-)
Quinta. ...come sopra!
Sesta. Bel soggetto ma come la terza, evita di piazzare il soggetto al centro (complimenti eh, hai preso prorpio la mira :-D).
Settima. Eh, bel soggetto le bolle. Facciamo così: ti fai regalare un bel macro, cavalletto, e ritorni alla Caldara e poi vediamo. Mi stupirai, ne sono certo :-)
Ottava. Mi piace, aggiungi un po' di contrasto.
Nona. Buona anche questa, ci vuole anche qui più contrasto e avrei abbassato ancora l'inquadratura. Decima: e quel rametto davanti all'occhio ??? :-)
Undicesima. Ricorda: prima di scattare fai la prova a girare attorno al soggetto (se si può, eh, non cascarmi in una pozza :-D). Spesso c'è una luce migliore di quella che si presenta per prima.
Dodicesima. Mmmh, una matassa da sbrogliare.... troppo confusa :-(
Tredicesima (nome beneaugurante, eh ? ;-). Allora: hai decentrato correttamente, hai storto l'orizzonte, potevi scegliere un soggetto più meritevole :-)
Alla prossima, Sara!

Reply



Leave a Reply



copyright© Giulio Ielardi 2009-2012 - designed by Dario Ielardi