GIULIO IELARDI NATURE PHOTOGRAPHY

WORKSHOPS - THE DAY AFTER



 

Eccomi, Claudia.
Apriamo con la libellula. La messa a fuoco è su .. le zampe e il corpo, NON sugli occhi. Ahiahiahi... immagini il mio commento :-) Per il resto va bene la scelta di decentrare, ok.
Della seconda mi piace l'idea: bello spunto. Occhio alla messa a fuoco, peròm, in casi simili non si sgarra ed io invece la vedo puntata sulla crepa nel legno più che sulla piumetta.
La terza (riflesso delle cannucce). Anche qui buona l'idea, un po' debole la realizzazione. I colori sono spenti e gli elementi presenti non riescono a catturare davvero.
E veniamo al crepuscolo. La quarta è un piacere per gli occhi, te l'ho detto subito :-) Noto un micromosso (nemmeno i sassi sulla destra in basso sono proprio nitidi), attenzione a fare le cose per bene senza perdersi qualche passaggio (cavalletto ben fermo? specchio sollevato in live view e autoscatto? etc.). Inutile che io ti dica la prima cosa che salta all'occhio e cioè l'orizzonte che pende pericolosamente a destra, come per la foto seguente (pure quella con problemi di nitidezza): per favore correggi, non abbiamo bisogno di un alluvione anche a Ladispoli :-)

Reply
claudia
12/1/2011

Ciao Giulio.
Libellula: colpita!
Piumetta: corretto. La prossima devo respirare di meno quando scatto.
Cannucce: proverò a migliorarla in post produzione.
Ultime due: avevo già raddrizzato l'orizzonte, provo a fare correggere di nuovo.
GRAZIE

Reply
12/30/2011

THX for info

Reply
3/24/2012

Great info, thx

Reply



Leave a Reply.



copyright© Giulio Ielardi 2009-2012 - designed by Dario Ielardi